Newsletter



Álvaro del Portillo
Javier Medina Bayo
Álvaro del Portillo
Il primo successore di san Josemaría alla guida dell'Opus Dei

Pagine: 760
Codice ISBN: 978-88-8155-597-0

€ 22.00
sconto 10%: € 19.80



Bookmark and Share
Invia ad un amico

Descrizione

«Quando verrà scritta la sua biografia», suggeriva mons. Javier Echevarría, Prelato dell’Opus Dei, «tra gli altri aspetti rilevanti della sua personalità soprannaturale e umana, questo dovrà avere un posto di risalto: il primo successore di san Josemaría Escrivá alla guida dell’Opus Dei è stato – prima di tutto e soprattutto – un cristiano leale».
Álvaro del Portillo (1914-1994) è stato il grande sostegno del Fondatore, e gli è rimasto accanto da quando era molto giovane fino alla sua morte. Ha svolto un ruolo rilevante nel Concilio Vaticano II ed è stato ordinato vescovo da san Giovanni Polo II nel 1991. Sarà proclamato beato il 27 settembre 2014.
L’autore ha compiuto un profondo lavoro di ricerca, costruendo il testo sulla base di lettere, documenti e testimonianze, mettendo a punto una biografia commovente e rigorosa.



Recensioni
Alvaro del Portillo beato, Madrid si prepara all'eventoAlvaro del Portillo beato, Madrid si prepara all'evento

Mons. Alvaro del portillo verso gli altariMons. Alvaro del portillo verso gli altari

Alvaro del Portillo, una vita a inseguire la santitàAlvaro del Portillo, una vita a inseguire la santità

Del portillo, una santità vissuta nel quotidiano e nella fedeltàDel portillo, una santità vissuta nel quotidiano e nella fedeltà

Del Portillo beato, voce ai testimoniDel Portillo beato, voce ai testimoni

Il prete dell'Opus Dei che seminava allegriaIl prete dell'Opus Dei che seminava allegria

Mons. del Portillo, una vita per la Chiesa e l'Opus DeiMons. del Portillo, una vita per la Chiesa e l'Opus Dei

«Del Portillo, fedeltà per servire la Chiesa». Intervista al card. Herranz«Del Portillo, fedeltà per servire la Chiesa». Intervista al card. Herranz

Alvaro, l'ingrgnere del SignoreAlvaro, l'ingrgnere del Signore

Per il beato Àlvaro del Portillo seguire il fondatore ha sempre significato seguire Gesù Cristo in seno alla ChiesaPer il beato Àlvaro del Portillo seguire il fondatore ha sempre significato seguire Gesù Cristo in seno alla Chiesa

L'autore

Javier Medina Bayo (Vizcaya 1950) si è trasferito a Roma nel 1970, e da allora è vissuto accanto a mons. álvaro del Portillo fino alla sua morte, nel 1994. È laureato in Scienze dell’educazione presso l’Università di Navarra (1975) e ha conseguito il dottorato in Filosofia presso la medesima Università (1979) e presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma (1992). Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale nel 1975. Ha collaborato all’edizione del Missale Romanum, iuxta ed. typicam tertiam, pubblicato da Midwest Theological Forum (Chicago 2005) e ha diretto l’edizione popolare della Bibbia di Navarra (Midwest Theological Forum, Chicago 2008).
Nel 2011 ha pubblicato Dora del Hoyo. Una luz encendida, profilo biografico della prima numeraria ausiliaria dell’Opus Dei.