Newsletter



Segni, simboli & allegorie nell'arte sacra
Paolo Furia
Segni, simboli & allegorie nell'arte sacra

Pagine: 128
Codice ISBN: 978-88-8155-311-2

€ 14.00
sconto 10%: € 12.60



Bookmark and Share
Invia ad un amico

Descrizione

NUOVA EDIZIONE

L’arte cristiana, come la sorella maggiore ebraica, è originariamente aniconica: solo con l’inizio del III secolo si sviluppano le prime pitture a fresco che, a imitazione dei luoghi di culto pagani, introducono scene figurative dal Nuovo Testamento o im­magini rituali. L’antica matrice aniconica, che aveva condensato l’espressione del sacro nel segno e nel simbolo, non cessa però di esercitare, in Oriente come in Oc­cidente, la sua primigenia funzione didascalica, affinandosi nella forma narrativa dell’allegoria. Il simbolo, nella sua componente segnica come pu­re in quella cromatica, ha alle spalle una storia per tanti versi affascinante che salda la tradizione iconografica cristiana con le più antiche civiltà (lo sguardo, evidentemente, è proiettato a Orien­te), ep­pure è noto come esso abbia trovato nella cultura cristiana un terreno risorgivo, che ha saputo dettare i canoni di sviluppo di tutta l’arte occidentale fino ai giorni nostri. Pertanto, guardare un’opera d’arte sacra senza discernere i segni e i simboli di cui è intessuta è un «vedere senza vedere» non solo e non tanto un semplice manufatto, o magari un ca­polavoro, ma un pezzo del nostro patrimonio ge­netico. Ed ecco perché questo manuale si mostrerà indispensabile agli artisti, ai critici, agli storici dell’arte, ma anche a quel vasto pubblico che ama frequentare musei e mostre col gusto di poter capire e apprezzare il significato di quanto è proposto alla sua ammirazione.

Cesare Cavalleri