Newsletter



Tre giorni all'inferno
Giovanni Fighera
Tre giorni all'inferno
In viaggio con Dante

Pagine: 176
Codice ISBN: 978-88-8155-689-2

€ 13.00
sconto 10%: € 11.70



Bookmark and Share
Invia ad un amico

Descrizione
Quando concepì Dante la stesura della Commedia? Davvero gli ultimi tredici canti del Paradiso erano andati perduti? Qual era la reale visione politica dell’autore? Chi era Beatrice? Perché il sommo poeta si sentiva investito di una missione? L’indagine di Fighera risponde a tante domande e curiosità.
Soprattutto, però, una domanda attraversa il libro: perché dovremmo leggere la Commedia a settecento anni dalla sua composizione? Tradotta in tutte le lingue del mondo, essa è apprezzata ovunque. Eppure i dati sullo studio del capolavoro dantesco nelle scuole superiori e nelle università
in Italia denunciano già un grave abbandono, a fronte di un interesse da parte del pubblico che non è mai scemato in questi anni. Per questo c’è la necessità di un testo come Tre giorni all’Inferno che permetta di affrontare l’intero percorso di Dante (dalla selva oscura alla visione delle stelle dell’emisfero
australe) con un’attenzione ai versi del capolavoro, ma, nel contempo, con uno sguardo vivo al significato esistenziale del viaggio che l’autore ci suggerisce di affrontare, oggi, con lui.


Recensioni
Il nostro tempo17-04-16: «Un triplice cammino insieme a Dante»Il nostro tempo17-04-16: «Un triplice cammino insieme a Dante»

Nuova Bussola Quotidiana27-04-16: «Tre giorni all’Inferno, in compagnia di Dante e Virgilio»Nuova Bussola Quotidiana27-04-16: «Tre giorni all’Inferno, in compagnia di Dante e Virgilio»

Tempi29-06-16: «La geniale pedagogia di Dante»Tempi29-06-16: «La geniale pedagogia di Dante»

Libero 12-07-16: «A spasso per l'Inferno per scoprire che Dante resta sempre attuale»Libero 12-07-16: «A spasso per l'Inferno per scoprire che Dante resta sempre attuale»

Meeting la vice24-08-16: «Contro la scuola del relativismo»Meeting la vice24-08-16: «Contro la scuola del relativismo»

Aleteia16-03-17: «COSI' DANTE PRENDEVA IN GIRO I PAPI AVIDI»Aleteia16-03-17: «COSI' DANTE PRENDEVA IN GIRO I PAPI AVIDI»

L'autore

Laureato in Lettere moderne con specializzazione in letteratura e in linguistica, Giovanni Fighera insegna Italiano e Latino nei licei e collabora con il dipartimento di Filologia moderna dell’Università degli Studi di Milano. Con le edizioni Ares ha pubblicato cinque volumi, tutti letti integralmente su Radio Vaticana: Che cos’è, dunque, la felicità, mio caro amico? (2008), La Bellezza salverà il mondo (2009), «Amor che move il sole e l’altre stelle». L’amore, l’uomo, l’Infinito (2010), Che cos’è mai l’uomo perché di lui ti ricordi? L’io, la crisi, la speranza (2012, Premio Capri San Michele 2013 sezione giovani), Tra i banchi di scuola (2014). Per Itaca ha pubblicato Il matrimonio di Renzo e Lucia (2015). Ha partecipato, tra gli altri, al Censimento dei commenti danteschi (Salerno Ed., 2014) e a Il romanzo italiano del Novecento (1900-1945) (Raffaelli, 2012). Nel dicembre 2015 ha partecipato al Convegno internazionale di Varsavia Il Dante dei moderni.