Collane
  • Attualità e Storia
  • Famiglia
  • Psicologia
  • Spiritualità
  • Teologia
  • Altri Libri
  • Narrativa

«Matrimonio combinato? No, grazia (ma con qualche grossa sorpresa)» di Ugo Borghello

Novità in libreria

12/03/2019


La fragilità dei rapporti coniugali ha raggiunto vette drammatiche: i matrimoni basati solo sull’innamoramento sembrano più fragili persino di quelli combinati. In effetti, il vero matrimonio  non si costruisce solo con il sentimento, ma imparando ad amare e cercando la felicità dell’altro (e degli altri...). È importante ricordare che quando ci si sposa si entra in un tessuto relazionale molto più ampio rispetto al binomio «io-tu» dei coniugi. Se la coppia saprà comprendere questo portato relazionale, saprà mettersi alla scuola dell’Amore autentico vincendo le sfide del nostro presente così «li quido». Il nuovo libro di don Ugo Borghello, che ha dedicato lunghi anni all’ascolto delle coppie, è una guida preziosa per continuare a credere nel «sogno dell’amore per sempre». E non restarne delusi.

ACQUISTA IL LIBRO

paginazione